Il primo compito del nuovo presidente della Figc Carlo Tavecchio sarà certamente quello di scegliere il nuovo commissario tecnico.
E in queste ore due nomi stanno prendendo il sopravvento rispetto agli altri: si tratta di Zaccheroni, ex ct del Giappone e Marco Tardelli. Il primo soprattutto è quello che piace di più a Tavecchio e che alla fine potrebbe prevalere. Conte verrà certamente ascoltato ma il budget a disposizione della Federazione (1,3-1,4 milioni) potrebbe essere uno scoglio troppo grande da superare per convincere l’ex allenatore della Juve. Lo stesso Zaccheroni Potrebbe lavorare in tandem con Marco Tardelli, fedelissimo del Trap e vicino a Carlo Tavecchio, di cui ha sottolineato i meriti durante questa campagna elettorale. C’è anche chi ipotizza a un ruolo di responsabilità totalizzante per Tardelli, ma la carta Zaccheroni sembrerebbe quella più spendibile. In corsa c’è anche Francesco Guidolin, mentre più defilata sarebbe la candidatura di Antonio Cabrini, al momento selezionatore della Nazionale femminile

Il primo compito del nuovo presidente della Figc Carlo Tavecchio sarà certamente quello di scegliere il nuovo commissario tecnico.

E in queste ore due nomi stanno prendendo il sopravvento rispetto agli altri: si tratta di Zaccheroni, ex ct del Giappone e Marco Tardelli. Il primo soprattutto è quello che piace di più a Tavecchio e che alla fine potrebbe prevalere. Conte verrà certamente ascoltato ma il budget a disposizione della Federazione (1,3-1,4 milioni) potrebbe essere uno scoglio troppo grande da superare per convincere l’ex allenatore della Juve. Lo stesso Zaccheroni Potrebbe lavorare in tandem con Marco Tardelli, fedelissimo del Trap e vicino a Carlo Tavecchio, di cui ha sottolineato i meriti durante questa campagna elettorale. C’è anche chi ipotizza a un ruolo di responsabilità totalizzante per Tardelli, ma la carta Zaccheroni sembrerebbe quella più spendibile. In corsa c’è anche Francesco Guidolin, mentre più defilata sarebbe la candidatura di Antonio Cabrini, al momento selezionatore della Nazionale femminile

Rai: di tutto di più

Rai: di tutto di più

Why Always Me?
Perchè sei coglione!!!!

Why Always Me?

Perchè sei coglione!!!!

Chissà perchè Prandelli non chiama Graziano Pellè in nazionale. Pellè ha segnato 27 gol in 29 partite nel campionato olandese e credo meriti maggior considerazione da un CT che convoca degli incompiuti come Gilardino e Giovinco  e personaggi: Osvaldo e Balotelli, che mai dovrebbero giocare in nazionale se il codice etico non fosse una buffonata 

Segna Balotelli: e mò ‘ndo stanno quelli che dicono che è un giocatore inutile e dannoso?

Para Buffon: e mò ‘ndo stanno i giustizialisti che non lo volevano agli europei?

Salva Bonucci: e mò ‘ndo stanno quelli che lo volevano a casa?

Spacca il culo a tutti De Rossi: e mò ‘ndo stanno che che non gioca ‘na partita decente da 5 anni (tifosi romanisti)?

Assisti pazzesco di Cassano: e mò ‘ndo stanno quelli che è grasso e dura si e no un quarto d’ora?

Assist pazzesco di Montolivo: e mò ‘ndo stanno quelli che è il capitano della nazionale femminile?

Ve lo dico io dove stanno: si stanno godendo la partita, mentre voi twittate cazzate.

Signs

Signs

chissa se anche prandelli farà parte del governo. dato che è un tecnico. a parte questo: Sandro Pertini era un’altra cosa: Napolitano rasenta il ridicolo

chissa se anche prandelli farà parte del governo. dato che è un tecnico. a parte questo: Sandro Pertini era un’altra cosa: Napolitano rasenta il ridicolo